d

Su di noi

Cos’é STIX

Due visionari ed il loro progetto
STIX

Un nodo di rete che funge da punto di intersezione per il traffico Internet

Funzionalità

Scambio dati veloce e indipendente tra Provider e istituzioni in Alto Adige

Obiettivo

Stabilizzazione della rete e ampliamento dell'offerta di servizi locali

Visione

Mettere a disposizione un’infrastruttura locale e indipendente per creare vantaggi a favore di cittadini e ISP locali

STIX è un IXP / NAP (Internet Exchange Point / Network Access Point) o meglio un nodo che serve come punto di scambio per il traffico dati Internet. Costituito da uno o più armadi dati collegati tra loro da diversi cavi in fibra ottica sui quali transitano tutte le informazioni Internet.

Da tempo gli operatori altoatesini hanno stabilito dei collegamenti con MIX Milano e DE-CIX a Francoforte come via principale per soddisfare la crescente necessità di traffico dati dei clienti. La realizzazione di questi obiettivi è molto dispendiosa sia in termini di tempo che di denaro ed è estremamente complessa. Sicuramente molti operatori hanno ipotizzato di aprire un nodo simile anche in Alto Adige, anche se non delle stesse dimensioni di quello di Milano o di Francoforte. Le infrastrutture però non erano ancora pronte e sul territorio vigeva un relativo monopolio, ma ora i tempi sono maturi.

Jakob e Sergio, entrambi dipendenti della società Telmekom, da diversi anni analizzavano la realizzazione di questo concetto; ma l’idea era stata momentaneamente accantonata. Recentemente, la necessità di questo cambiamento è aumentata e di conseguenza hanno deciso, all’inizio del 2018, di esporre le proprie idee a Stefan Reiterer, titolare della ditta Telmekom. Il discorso della costituzione di un nodo in Alto Adige è diventato più importante e alla fine è maturata l’idea per la realizzazione del progetto.

Già nell’estate del 2018 era stata presa la decisione di realizzare il nodo IXP sotto la supervisione di Telmekom a Bolzano. Dopo un’intensa collaborazione con i nostri partner: Stadtwerke Hall, MIX Milano e numerose altre parti, è stata sviluppata una prima bozza di “STIX – Südtiroler Internet Exchange Point”. In ottobre si è resa disponibile tutta l’attrezzatura necessaria e si è potuto iniziare con i preparativi. Dopo una iniziale fase di test durata due mesi, dal 01.01.2019, STIX è finalmente operativo. Il primo partner di peering altoatesino ad essere collegato è stato Stadtwerke Bruneck.

La realizzazione di un nodo Internet proprio è un passo importante per la digitalizzazione e l’ulteriore sviluppo della banda larga in Alto Adige. Il nodo consente agli operatori ed alle istituzioni altoatesine di scambiarsi dati in modo più rapido, semplificato e soprattutto indipendente. In questo caso lo scambio di dati semplificato significa che il provider, una volta collegato a STIX, si collega automaticamente a tutti i provider presenti all’interno del nodo. Allo stesso tempo la presenza di STIX a Bolzano ottimizza la fornitura di numerosi servizi, come Internet, telefonia, servizi cloud, ecc. Questa ottimizzazione è dovuta al fatto che attraverso un nodo Internet locale il traffico dati tra i provider locali e/o le istituzioni è molto più diretto. Con questo IXP in Alto Adige, i vantaggi tecnici aprono nuove possibilità per la fornitura di servizi, come ad esempio nuovi servizi cloud locali, piattaforme locali per “l’Internet delle cose”, nuovi servizi IPTV/streaming, ecc.

La visione di questo progetto è quella di fornire delle risorse locali e indipendenti in Alto Adige, che rappresentino esclusivamente gli interessi regionali. Questo nodo consentirà di portare in Alto Adige fornitori ISP più grandi per creare ulteriori vantaggi per i cittadini e gli ISP locali. Per STIX è importante che tutti gli ISP locali partecipino al progetto.

Per poter rafforzare STIX verranno invitati tutti i fornitori di servizi internet locali e le istituzioni che hanno la possibilità di connettersi al nodo.